Abbonati subito al Servizio Premium SMS.  Clicca qui per maggiori informazioni.

Performance dei nostri portafogli di ETF

PERFORMANCE DEI NOSTRI PORTAFOGLI

ISCRIVITI AL NOSTRO SERVIZIO SMS PER RICEVERE IN TEMPO REALE SEGNALI SU AZIONI, ETF, ETC SU MATERIE PRIME, STRATEGIE DI PROTEZIONE DEL PORTAFOGLIO. AL COSTO DI LANCIO DI 12 EURO AL MESE. ARRIVA PRIMA DEGLI ALTRI. VALUTA IL SERVIZIO.  https://investetf.it/membership-account/membership-checkout/

 

Il periodo preso in esame va dal 10/06/2016 al 20/07/2021. Si tratta di un quinquennio molto turbolento segnato da due forti ribassi dei mercati azionari: il primo, del 25%,  a fine 2018 al termine di una fase di rialzo dei tassi di interesse da parte della banca centrale USA; il secondo del 30%, nel primo trimestre 2020, legato alla pandemia COVID e correlato a contrazioni delle principali economie mondiali anche superiori al 5%. Nonostante queste forti turbolenze i risultati conseguiti dai nostri portafogli sono stati eccellenti. N.B. da luglio  2021 a fine 2021 i mercati azionari sono saliti di un altro 7% per cui le performance sarebbero ulteriormente migliorate. Vediamoli nei dettagli.

Periodo 10/06/2016  – 20/07/2021

Portafoglio ETF cedola 25% azionario:                    + 24%

Portafoglio ETF cedola 50% azionario:                    + 30%

Portafoglio ETF accumulazione 25% azionario:   + 34%

Portafoglio ETF accumulazione 50% azionario:   + 49%

N.B. Le performance dei portafogli a cedola sono state calcolate ipotizzando il reinvestimento delle cedole. Le performance sono verificabili dai link  allegati ai singoli ETF. 

Si può verificare che le performance medie annue vanno dal 5 al quasi 10% annuo, con una componente azionaria dei portafogli non elevata: minimo 25% e massima 50%. Si evince anche una migliore performance dei portafogli di ETF ad accumulazione. Questa è legata al fatto che i portafogli ad accumulazione sono più ricchi di titoli azionari growth, ossia titoli caratterizzati da più alta crescita dei profitti sebbene associata a più alte valutazioni di mercato in termini di rapporto prezzo/utile. Nel quinquennio analizzato  tali titoli growth hanno ottenuto performance migliori: tipico esempio di questo gruppo sono i titoli tecnologici. Al contrario di minore entità è stata la performance dei titoli ad alta cedola, tipicamente titoli azionari value, caratterizzati da crescita dei profitti e valutazioni di mercato più contenute.

Resta da sottolineare il vantaggio degli ETF ad accumulazione che, rispetto a quelli a cedola, posticipano la tassazione fino al momento della vendita dell’ ETF e, quindi, anche per decenni, permettendo alla quota destinata al fisco di partecipare alla crescita del capitale investito. Gli ETF a cedola conservano il loro vantaggio per chi desidera integrazioni di reddito.

Inoltre  una considerazione importante per il lungo periodo: cali  dei mercati azionari del 25% o più rappresentano, come in questo quinquennio, convenienti occasioni di acquisto di azioni, titoli di stato dei paesi emergenti, obbligazioni ad alto rendimento, obbligazioni convertibili. In questi casi la probabilità di performance superiori al normale cresce in maniera esponenziale. I nostri metodi quantitativi e tecnici hanno sempre consigliato  l’acquisto dopo questi cali, sui minimi o in prossimità dei minimi. “Comprate quando per le strade scorre il sangue” diceva Rockfeller e anche questo quinquennio conferma l’utilità dell’affermazione.

Ultima considerazione: il vero trascinatore delle performance dei portafogli è stato il mercato azionario con performance degli ETF azionari ad accumulazione vicine al 90% nel quinquennio analizzato. Il messaggio finale è investire nei mercati azionari è indispensabile per chi desidera la crescita dei propri risparmi; meglio farlo quando i media e le performance recenti sembrano sconsigliarlo…

Abbonati subito al Servizio Premium SMS

ETF con cedola del 4-5% annuo. Segnali di acquisto e di ribilanciamento di portafogli. ETF specializzati per area geografica o settore di investimento. Azioni italiane e estere, materie prime, valute. Piani di accumulo.